giovedì 4 settembre 2008

Fame di buon senso


Ho particolarmente apprezzato questo post del blog di BeppeGrillo. E' apocalittico, ma in fondo credibile, perchè ben documentato ed argomentato. Leggetelo.


L'illogicità di tutto questo non può che prospettare pessimismo. Possibile che questo sistema economico sia così irrazionale? Possibile che non ci siano variazioni capaci di moderare questa sua schizofrenia? Si, evidentemente è possibile. Ormai il mondo è caduto dentro ad una cultura folle di capitalismo e globalizzazione sfrenati, da cui è forse impossibile uscire.

Perchè l'egoismo (e l'ego-centrismo), legati a doppio filo a questo capitalismo, è ormai la malattia più diffusa: ogni problematica è riconducibile a questo, e non c'è cura in vista.

E non c'è cura perchè l'egoismo non può che generare altro egoismo/ego-centrismo (simbolico in questo senso il finale del post), ed è così che si entra in un circolo vizioso. Gli unici che concretamente hanno in mano la chiave per uscirne sono i cosiddetti "potenti della terra", che però stanno al governo delle maggiori potenze capitalistiche mondiali, e se stanno lì un motivo c'è... Certo non hanno intenzione, e forse non sono neanche in grado di snaturare il loro spontaneo egoismo. La sola soluzione sarebbe che fossero invasi improvvisamente da un Dio, capace di condurli semplicemente verso il buon senso, concetto ben più delineato di quanto si pensi... Improbabile, no?

Il buon senso comunque, in un modo o in un altro, deve uscire... Perchè le possibilità sono 2: o il buon senso, o l'implosione. E non c'è la via di mezzo tra il tutelare gli interessi capitalistici e il buon senso; perchè il capitalismo qui è l'antitesi del buon senso.

Allora speriamo che questa fame di buon senso sia condivisa, soprattutto dalle vittime immediate di questo mondo schizofrenico (anche se è necessario rendersi conto che saremo alla lunga tutti vittime, perchè tutti viviamo in questo pianeta).

Speriamo quindi che a novembre, negli USA, vinca il buon senso (inutile dire che a parer mio il buon senso trova casa ben più spaziosa dalla parte di Obama). Speriamo che il prossimo G8 sia più significativo dell'ultimo (perchè questi sono gli anni in cui forse si può ancora decidere, prima di passare il punto di non ritorno), e in questo cercherò di mettere il mio microscopico contributo, andando a manifestare alla Maddalena l'anno prossimo.

15 commenti:

Prefe ha detto...

beh
il post di grillo non è apocalittico.
Che un giorno ci saranno guerre per acqua e cibo è piuttosto evidente.
E' ilare l'allegria con cui l'umanità se ne sbatte del problema!

Paola ha detto...

A me sembra che la guerra per pane e acqua già sia in corso!
Speriamo che i nostri "micoscopici" contributi si uniscano per diventare sempre più grandi.

il Russo ha detto...

E' dimostrato che il G8 non serve a una fava, sicuramente Obama é meglio dei Repubblicani, ma in linea col tuo pezzo ho molta poca fiducia negli uomini e soprattutto nei potenti della terra...

Andrew ha detto...

grande grillo

Alessandro Tauro ha detto...

Davvero buono il post di Grillo.
Sarò pessimista, ma anch'io non l'ho trovato troppo apocalittico.
L'orizzonte che stiamo disegnando è quello. La schizofrenia politica è ormai evidente. Si parla di tutelare le fasce di popolazione disagiate, e poi si avviano politiche internazionali che fanno rabbrividire al pensiero di cosa possono produrre...

Anch'io come Russo tendo ad avere poca fiducia nei potenti della terra. E forse se dobbiamo annientarci, tanto vale farlo in fretta risparmiandoci una lunga sofferenza.
Ma se davvero c'è qualche modo per uscirne, allora ben vengano piccoli segnali come quello che potrebbe venire dalle elezioni presidenziali americane.

Bahrabba ha detto...

E' una bella riflessione quella di Grillo che però tende sempre a far sembrare le cose peggiori di come siano secondo me!

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Speriamo che le persone riacquisiscano il buon senso che sembra inevitabilmente perso.Io ho fiducia, e infondo il compito dei nostri blog è indirizzato a questo.
Un saluto.

alfa ha detto...

Davvero un grande articolo (che tra l'altro avevo perso, quindi grazie per la segnalazione!).

3my78 ha detto...

E' sempre un piacere rileggerlo

Radio Pazza ha detto...

Ciao, siamo Grex e Bak. Abbiamo creato Radio Pazza e vorremmo scambiare i link. Ti va?

Facci sapere via mail su radiopazza@gmail.com

Intanto ascoltaci su http://radiopazza.blogspot.com

ciaoooo

RP

SolarTime ha detto...

C'è un premio per te dalle "mie parti"...
Se ti và passa pure a ritirarlo. Ovviamente il tutto è senza impegno!

Ciao, a presto!

Matteo L. ha detto...

E' molto meno apocalittico di ciò che sembra... Speriamo! Ho bisogno cortesemente del tuo aiuto e di quello dei tuoi lettori per diffondere l'iniziativa "La Terra dei Fuochi". Trovi tutte le istruzioni da me nell'ultimo post e spero vorrai prelevare i due banner appositi. Se poi, trasgredendo per un attimo alla regola del tuo blog, vorrai anche fare un post specifico per diffondere l'informazione sarebbe fantastico. E' ora che ce la facciamo da soli la verità. Grazie mille!

Marcusdardi - Tenore Comico ha detto...

Sono totalmente daccordo con il Bisogno di Buonsenso che manca.
Io dico le stesse cose con le mie canzoni comiche, lo facco perchè mi piace diffondere l'idea del pensare sorridendo.
http://it.youtube.com/marcusdardi

ciao
Marcusdardi

ciclofrenia ha detto...

Ciao!
Bel blog, che ne dici di fare scambio di link?
Fammi sapere sul mio, un saluto!
Mr.Tambourine.

Radio Pazza ha detto...

ok, linkato!!!!

http://radiopazza.blogspot.com