sabato 7 giugno 2008

inGiustizia che funziona

BERLUSCONI: A PROSSIMO CDM DIVIETO INTERCETTAZIONI. PENA 5 ANNI CARCERE
(ASCA) - Santa Margherita Ligure, 7 giu - ''C'e' una cosa lesiva del nostro diritto di liberta' e della privacy. Nel prossimo consiglio dei ministri, quindi, della prossima settimana, introdurremo il divieto assoluto di intercettazioni telefoniche''. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi spiegando che la misura non riguardera' le indagini ''di mafia, camorra e 'ndrangheta''. Il Premier ha poi annunciato che la sanzione sara' di ''5 anni di carcere per chi ordinera' intercettazioni, a chi le eseguira' e propinera' e sanzioni importanti agli editori che le pubblicheranno''.


Se volete sapere perchè Berlusconi ha paura delle intercettazioni cliccate qua: http://it.youtube.com/results?search_query=berlusconi+intercettazione&search_type=

Ogni volta che parlo con una persona che difende questa posizione sulle intercettazioni io comincio con l'elenco di casi famosi che senza quello strumento non sarebbero mai emersi.
Oggi me lo risparmierò, perchè credo che tutto ciò sia eclatante: le intercettazioni sono il solo strumento che funziona nelle indagini di una giustizia sempre più immobile e malata.
Se non c'è giustizia non c'è neanche sicurezza. Che la smettano quindi di parlare di sicurezza, andando a trattare i poveracci e le ragazzine buttate per strada come bestie.
Le prostitute sono state definite come "lesive della morale" da un esponente della maggioranza, che ha introdotto questo intelligente emendamento nel disegno di legge.

Sentire parlare uno del PDL di "morale" è stato quasi come vedere Schifani all'anniversario della morte di Falcone il mese scorso, o Dell'Utri che parla di antimafia, o Berlusconi che parla della cordata di Alitalia... e l'elenco potrebbe non finire mai...

Post scriptum: anche se non c'entra niente con l'argomento del post...
Firmate la Petizione per chiedere a Ferrero (il più ricco imprenditore italiano, proprietario della Kinder, Nutella etc...) di non utilizzare più per i propri prodotti olio di palma che provenga dalla deforestazione e sostenere la moratoria sulla conversione delle foreste indonesiane. E' un' azione importante davvero, mi raccomando. Questo è il link: http://www.greenpeace.it/nutellasalvalaforesta/cyberazione.php

11 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Complimenti per aver portato ancora una volta in rilievo questo gravissimo fatto. Io resto sempre dell'idea che chi ha un incarico pubblico debba essere trasparente. In questo modo intercettano solo i cittadini normali con la scusa del terrorismo.

Paola ha detto...

Ciao, blog interessante!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Legge ad personam... una delle tante che cercherà di realizzare....

Elia Banelli ha detto...

Questa storia delle intercettazioni è semplicemente assurda. Mi auguro che un Parlamento blindato blocchi questa legge vergognosa.
La Lega ha già dimostrato di non gradire e questo potrebbe essere utile per modificare la legge con appositi emendamenti e migliorarne il contenuto. Altrimenti speriamo in una sconfitta della maggioranza.

P.s. Volete saperne qualcosa di de Magistris? Un aggiornamento sul mio blog ;-)

il Russo ha detto...

Tutto in linea con il personaggio ed il suo disprezzo per le regole di una società civile: non é forse stato lui il primo a raccomandare mignottoni in televisione per ingraziarsi il tal politico di turno? Che schifo...

alfa ha detto...

Ennesima legge per pararsi il sedere... e bravo Berlusconi...

P.S. Petizione indirizzata a Ferrero... firmata!

alfa ha detto...

( Per quanto riguarda lo scambio link, affare fatto! ;) )

Pellescura ha detto...

Il messaggio sulle intercettazioni è chiaro.
"Tranquilli, tra un po' ricomincerete a fare quel c.... che vi pare."

Alessandro Tauro ha detto...

Io non oso pensare alla percentuale di processi che in Italia si riescono ad attivare grazie alle intercettazioni telefoniche. Eliminate queste non resta che mettere in conto una quantità impressionante di colpevoli in piena impunità in giro per l'Italia...
E il governo doveva essere quello della lotta alla criminalità e della certezza della pena! Forse vale solo per i rom...

Alessandro Tauro ha detto...

Dimenticavo... bel blog! ;)

Alessandro Tauro ha detto...

Lo scambio link lo faccio molto volentieri!! Anzi.. l'ho già fatto in realtà! ;)